0434 72379

Lun-Ven 8.00-12.00 14.00-19.00

Sab 8.00-12.00 15.00-19.00

Italiano
Cerca
Torna al Blog

La (ri)scoperta della calligrafia

La (ri)scoperta della calligrafia

La calligrafia è un'arte antica che sta tornando alla ribalta. Ecco perché.

 

Il termine “calligrafia” deriva dal greco e significa “arte della bella scrittura”, ma molte volte questa viene confusa ed erroneamente usata come sinonimo di “grafia” (“maniera di rappresentare le parole nella scrittura”).

La calligrafia è un’arte nobile e antica che oggi sta godendo di un’incredibile rivalutazione ed è protagonista di svariati corsi per riappropriarsi del piacere del segno.

Tempo, pazienza, dedizione e tanto esercizio sono richiesti a chi è affascinato da questa tipologia di arte. Ma per molti è ben di più: è una sorta di meditazione Zen che permette di concentrarsi in quello che si sta facendo, rilassarsi e apprezzare la bellezza del dettaglio.

Anche Steve Jobs (fondatore di Apple) ha abbracciato questo filone di pensiero dopo aver seguito dei corsi di calligrafia.

 

In un’epoca in cui carta e penna hanno lasciato spazio al touch screen dei device digitali, si può quindi parlare di ritorno al piacere del segno a tal punto che alcuni ne continuano a fare una professione.

Uno degli amanuensi italiani più famosi al mondo è Enrico Ragni, in arte Màlleus, fondatore dell’Antica Bottega Amanuense a Recanati e autore del libro “Scriptorium. Calma la tua mente con l’arte della calligrafia”. Dalla sua bottega escono pezzi unici al mondo, da attestati a pergamene, da lauree per i maggiori atenei a incisioni su pietra. Per lui la scrittura è un elemento di interiorizzazione e invita le persone almeno a provare e magari ad esercitasi per liberare la mente da inutili tensioni.

Antica Bottega Amanuense 

Anche in ambito pubblicitario la calligrafia ha trovato il suo spazio: Luca Barcellona, calligrafo e grafico di Milano, insegna calligrafia per l’Associazione Calligrafica Italiana e tiene workshop in più città europee. Nike, Dolce&Gabbana, Sony, Volvo, Universal, Carhartt sono solo alcuni dei brand che gli hanno commissionato un’opera per le loro campagne pubblicitarie. Le lettere per Barcellona sono protagoniste delle sue creazioni e il suo scopo è quello di far convivere la manualità di un’arte così antica con gli strumenti e i linguaggi di un’epoca digitalizzata.

 

Luca Barcellona, InstagramLuca Barcellona, Instagram
"Digging in the vaults... #lucabarcellona #calligraphy"

Commenti
Scrivi un commento Annulla